ITA ENG

QUANDO LA VITA RISERVA BELLE SORPRESE

Non ti cambierà l'esistenza, ma è pur sempre una gradevole sorpresa quella di sapere che stai guidando al posto del più amato attore italiano, Mastroianni.

Foto

Quello che dalla barocca fontana di Trevi, la biondissima "atomica" Anita Ekberg chiamava nel suo stentato italiano, Marcelo...Marcelo.... Non che fosse proprio la sua auto, ma quella con cui Lui e Lei girarono il film epocale "La dolce vita", il film "che non invecchia mai", di Federico Fellini (1960), Palma d'oro al 13° Festival di Cannes.

La Triumph TR3 Roadster entró in produzione nel 1957, e fu sostituita dalla TR3 B é nel 1962. La carrozzeria roadster 2 posti, scoperta, era dotata sia di soft-top che hard top, su richiesta, per la stagione invernale. Il prezzo di vendita era di 950 sterline. Optional disponibili: impianto di riscaldamento, autoradio, cinture di sicurezza, interni in pelle.

Sono stati prodotti 74.944 esemplari di TR3 di cui 58.236 versione A, e una di queste, venduta in Italia, fu immatricolata nel 1958 con targa: "Roma 324229" Non vi dice niente ? Ad un comune appassionato di auto d'epoca, la risposta immediata è " targa originale, di prima immatricolazione, interessante" , perchè completa per i collezionisti più attenti l'originalità del mezzo e la storicità. Così l'attuale proprietario, ex senatore Berselli, che pochi anni fa ha acquistato la Triumph targata Roma, ha scoperto da una ricerca cronologica, nata per caso da un'incongruenza sul libretto riguardo l'anno di immatricolazione  e produzione, che tra i precedenti proprietari vi era la casa di produzione Riama Film di Angelo Rizzoli; da qui è bastato poco a collegare, grande schermo, Dolce Vita, Matroianni ...e a noi verrebbe da dire Dolce Scoperta! Nelle foto del servizio potete ammirare la Triumph in alcune scene del film e lo stato attuale risultato di un restauro meticoloso, durato 2 anni.